Milano Fashion Week – Tendenze Autunno Inverno 2022/23

Roma – Si è conclusa il 28 febbraio la Milano Fashion Week 2022, la kermesse internazionale che mostra le tendenze Autunno Inverno 2022/23.

Nelle giornate dal 22 al 28 febbraio 2022 Milano si è popolata di celebrities come: Rihanna, ASAP Rocky, Jared Leto, Achille Lauro, Fedez, Chiara Ferragni, Alessandro Borghi, Jacob Elordi, Lee Jung-jae, Kim Kardashian, Kendall Jenner, Jacquemus e molti altri.

Questa edizione della MFW ha proposto le collezioni di 10 nuovi brand che hanno suscitato grande interesse, ve li elenco in ordine alfabetico: AC9, Ambush, Andreadamo, Aniye Records, Cormio, Ferrari, Hans Kjøbenhavn, Onitsuka Tiger, Palm Angels e Tokyo James.

L’atmosfera generale è decisamente tecno, con input di streetwear/urban/sportwear, le collezioni dall’estetica concettuale guardano al futuro, nell’indagine di una razza aliena.

Noi della redazione del Marforio siamo stati particolarmente affascitati dai brand Aniye Records e AC9.

Alessandra Marchi, già Creative Director di Aniye by (che ha vestito i Maneskin all’Eurovision nel 2021), col brand Aniye Records rende omaggio alla scena rock anni ‘70, in un’atmosfera sexy, irriverente, elegante, tra paillettes scintillanti e borchie, mentre Alfredo Cortese, alla direzione artistica di AC9, esalta la figura della donna che appare potente, definita e sicura di sé.

Tra i ritorni sulle passerelle milanesi Alessandro Michele per Gucci mostra l’heritage delle bags storiche, in collaborazione con Adidas, abbinando textures e stili, in una metamorfosi tra lo sportwear e l’urban: impossibile dimenticare la Bamboo del 1947 e la Jackie del 1961.

Matthieu Blazy debutta alla direzione creativa di Bottega Veneta con una delle collezioni uomo/donna più attese. Punta su un design minimal dalle nuance pastello, per portare il focus sull’intrecciato, emblema della Maison.

Glenn Martens, all’esordio per Diesel, riporta la tensione tra distruzione e creazione all’interno della sua collezione fatta di Denim e tessuti spalmati, per abiti destrutturati e corpi glitterati, quasi in una ricerca di upcycling alieno.

Questa edizione della Fashion Week milanese ha visto il ritorno sulle passerelle di grandi marchi italiani con il trionfo del Made in Italy in un mix di innovazione e tradizione.

Le tendenze Autunno Inverno 2022/23 portano una nuova femminilità maschile, dominano la scena spalle ampie, spalline, cappotti over, tulle, tessuti spalmati, pellicce sintetiche e abiti con una sensualità dal finish laccato.

La redazione del Marforio ha selezionato alcuni tra i look più acclamati nella gallery, chi volesse visionare tutti i dettagli delle collezioni può visitare il sito della Milano Fashion Week.

Previous
Next

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Focus!

Potrebbero anche interessarti: