La Regina Viarum: un nuovo percorso nei Castelli Romani

Roma – È prevista per questo Sabato 26 febbraio la presentazione ad Ariccia di un nuovo progetto di ciclabilità attraverso la Via Appia Antica, la “Regina Viarum” d’epoca romana.
Un progetto per mantenere viva l’Appia Antica e valorizzare ulteriormente l’itinerario che collega la Capitale a Formia, attraverso il territorio dei Castelli Romani.

Fotografia di Giampiero Casseri p.g.c.

Promosso e ideato da BikeSquare Castelli Romani, filiale locale dell’innovativa startup italiana BikeSquare, l’itinerario ciclabile verrà inserito all’interno della piattaforma digitale di BikeSquare (eBike/bikesquare.eu), per offrire un nuovo percorso ciclabile agli appassionati e ai turisti e per stabilire contemporaneamente un nuovo legame tra il territorio del Parco dell’Appia Antica e quello del Parco dei Castelli Romani secondo le nuove regole della mobilità lenta e del turismo sostenibile e dolce.
L’intento è quello di valorizzare la Regina Viarum e i suoi monumenti in tutto il territorio della Regione Lazio, oltre a far conoscere i beni culturali e ambientali di eccellenza posti lungo il suo tracciato ed esaltando le unicità regionali legate all’ospitalità, all’accoglienza e all’enogastronomia.

L’evento vedrà la partecipazione delle istituzioni con il sindaco della Città di Ariccia Gianluca Staccoli e dell’Assessore alle Attività Produttive del Comune di Ariccia Barbara Calandrelli, che saranno presenti assieme al Presidente dell’Archeoclub Aricino Nemorense Maria Cristina Vincenti. Interverranno anche gli ideatori del percorso nelle figure dell’Arch. Giampiero Casseri per Bikesquare Castelli Romani e di Alberto Riva, uno dei tre cofondatori della start-up BikeSquare.

L’appuntamento è per Sabato 26 febbraio (ore 10:30) ad Ariccia presso la Locanda Martorelli, Piazza di Corte 4, Ariccia (RM).

Per ulteriori informazioni e prenotazioni, è possibile contattare il numero di telefono 3207977485

Le attività di BikeSquare Castelli Romani lungo la Via Appia Antica (fotografia di Giampiero Casseri p.g.c.)

LEGGI ANCHE:

Seguici sul nostro canale Telegram: CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE

Seguici sul nostro profilo Twitter: CLICCA QUI PER SEGUIRCI

Seguici sulla nostra pagina Facebook: CLICCA QUI PER METTERE “MI PIACE”

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Focus!

Potrebbero anche interessarti: